Logo del Parco
Condividi
Home » Ente Parco » Servizi e uffici

Determine dei servizi/RUP

IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO  è il soggetto incaricato di vigilare sul regolare svolgimento di ogni procedimento amministrativo e, dunque anche sui procedimenti che hanno ad oggetto l'affidamento di appalti pubblici di lavori, servizi e forniture.

Il Responsabile Unico del procedimento si configura come l'unico referente della Pubblica Amministrazione nell'ambito dei rapporti con i soggetti effettivamente coinvolti nei procedimenti e come il garante assoluto del coordinamento delle varie fasi di cui i procedimenti medesimi si compongono; in tal senso esso svolge funzioni rilevanti sia con riferimento alla programmazione e progettazione dell'opera pubblica che con riferimento all'affidamento dei lavori ed alla scelta del contraente durante l'esecuzione dei medesimi.

L'articolo 6 della legge 241/1990 individua i compiti del responsabile del procedimento nei termini generali della procedura amministrativa e orientati verso i seguenti adempimenti:

  • valuta, ai fini istruttori, le condizioni di ammissibilità, i requisiti di legittimazione ed i presupposti che siano rilevanti per l'emanazione di provvedimento;
  • accerta di ufficio i fatti, disponendo il compimento degli atti all'uopo necessari, e adotta ogni misura per l'adeguato e sollecito svolgimento dell'istruttoria. In particolare, può chiedere il rilascio di dichiarazioni e la rettifica di dichiarazioni o istanze erronee o incomplete e può esperire accertamenti tecnici ed ispezioni ed ordinare esibizioni documentali;
  • propone l'indizione o, avendone la competenza, indice le conferenze di servizi di cui all'articolo 14;
  • cura le comunicazioni, le pubblicazioni e le notificazioni previste dalle leggi e dai regolamenti;
  • adotta, ove ne abbia la competenza, il provvedimento finale, ovvero trasmette gli atti all'organo competente per l'adozione. L'organo competente per l'adozione del provvedimento finale, ove diverso dal responsabile del procedimento, non può discostarsi dalle risultanze dell'istruttoria condotta dal responsabile del procedimento se non indicandone la motivazione nel provvedimento finale.

Nell'ambito degli ulteriori e più specifici compiti assegnati dall'articolo 31 del d.lgs. 50/2016 in materia di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, si aggiungono anche le seguenti attività:

  • cura il corretto svolgimento delle procedure;
  • sottoscrive la validazione del progetto;
  • effettua verifiche sulla disponibilità/stato aree e immobili prima della consegna dei lavori;
  • verifica assicurazione di responsabilità civile professionale del direttore dei lavori;
  • richiede nomina per il coordinatore per l'esecuzione dei lavori;
  • promuove la nomina del direttore dei lavori e del collaudatore;
  • assume il ruolo di responsabile della sicurezza ai fini delle norme su sicurezza e salute;
  • emette il certificato di pagamento a fronte della contabilità predisposta dal d.l.;
  • irroga le penali per il ritardato adempimento degli obblighi contrattuali;
  • propone la risoluzione del contratto;

PDF - Regolamento per la costituzione e la ripartizione al personale interno della quota parte del "fondo inventivi per funzioni tecniche"
RUP
RUP
(foto di: Webmaster)
© 2021 - Parco Naturale Regionale di Tepilora
Via Attilio Deffenu, 69 - 08021 Bitti (NU)
Tel 0784/1825538 - Email: info@parcotepilora.it
Partita IVA: 01465970919 - Posta certificata